Migliori Rilevatori di Fumo

di

Classifica, Recensioni e Offerte dei migliori rilevatori di fumo selezionati dalla nostra redazione per sensibilità, tecnologia di rilevazione del fumo, marca, copertura e prezzo.

Classifica e Recensioni dei migliori rilevatori di fumo

Serai AF/60

Il rilevatore di fumo AF/60 utilizza un sensore ottico che funziona sfruttando l’effetto Tyndall, è infatti in grado di rilevare la diffusione della luce dovuta alla presenza di particelle di fumo nell’ambiente.

Grazie a questa sua particolarità tecnica il prodotto è indicato per rilevare lo sviluppo di incendi allo stadio iniziale, prima ancora che si propaghino le vere e proprie fiamme, in particolare per incendi che nascono dalla combustione di materiali plastici come pvc o polistirene, che si surriscalda ma ancora non brucia, sprigionando fumi molto densi e importanti.

Abbiamo selezionato questo modello in particolare per gli ambienti commerciali e di stoccaggio. Questo sensore si può interfacciare tramite l’uscita relè alla maggior parte dei sistemi antifurto per creare un sistema integrato.

Il montaggio è molto semplice grazie allo zoccolo predisposto per soffitto nel quale va poi inserito il rilevatore. Se si monta il rilevatore di fumo ad un altezza di circa 6 mt questo modello copre una superficie che va dai 60 agli 80 metri quadri ma può essere installato fino ad un’altezza massima di 12 mt. Funziona in ambienti con temperature che vanno dai -10° ai + 60° quindi è una buona scelta per l’installazione anche in ambienti estremi come le celle frigorifore di stoccaggio.

Setronic MB3S

Nella guida all’acquisto dei migliori rilevatori di fumo rientra a pieno titolo il MB3S, un rilevatore lineare di fumo a riflessione che utilizza la tecnologia a microprocessore per la rilevazione di incendi.

Questo modello si basa sulla riflessione di un fascio infrarosso che viene trasmesso e poi appunto rimandato al ricevitore tramite un riflettore posto a distanza. Rileva l’attenuazione dell’intesità del fascio infrarosso dovuta alla presenza di fumo.

Abbiamo selezionato questo prodotto perchè è particolarmente indicato per il posizionamento in ambito civile, in particolare nei grandi ambienti quali ospedali, scuole, musei, edifici di culto. Secondo la nostra opinione per le sue caratteristiche di copertura e di sicurezza è infatti un modello indicato per tutti quegli spazi dove c’è un grande flusso e movimento di persone. Infatti ha una portata fino a 100 mt tra trasmettitore e ricevitore.

E’ composto da due unità che sono facilmente orientabili grazie al montaggio a snodo e devono essere posizionate frontalmente a vista senza barriere nel mezzo. Grazie alla presenza di un uscita analogica è possibile il controllo remoto del segnale. Il rilevatore di fumo MB3S richiede bassa manutenzione e ha può essere definito un dispositivo autonomo visto la lunga durata nel tempo senza necessità di interventi.

AVS Electronics BF100

Il rilevatore di fumo BF100 è un modello ottico lineare presente sul mercato in due versioni, quella ad infrarosso attivo dotata di trasmettitore e ricevitore e quella ad infrarosso a riflessione che sfrutta il pannello riflettente per la rilevazione dei fumi.

In entrambe le versioni un sofisticato sistema ricevitore evidenzia l’eventuale cambio di intensità del raggio infrarosso dovuto alla presenza di fumo ed entra in stato di allarme.

Questo modello è stato selezionato per la sua caratteristica di protezione e copertura di grandi superfici, la portata del fascio infrarosso arriva infatti fino ai 100 mt per garantire una copertura su aree fino a 1000 mq. Tramite un display è possibile regolare la sensibilità ai fumi per ottimizzare le prestazioni in base alla grandezza dell’ambiente.

In questo prodotto è presente un sistema di auto diagnostica: ogni 24 ore effettua in automatico il test di controllo per correggere in autonomia le variazioni dovute alle condizioni ambientali quali correnti d’aria o presenza di polvere, in modo da avere sempre un sistema efficiente senza bisogno di interventi manuali. Indicato per i grandi spazi anche commerciali si collega alle centraline anticendio standard e tra gli accessori disponibili presenta un pannello per il controllo in remoto dei sensori.

URMET 1043/501

Nella classifica dei migliori rilevatori di fumo foto ottici troviamo anche il modello URMET 1043/501 completo di isolatore di corto circuito per una maggiore sicurezza.

Si tratta di un rilevatore ottico che sfrutta l’effetto Tyndall per segnalare la presenza di fumo nell’ambiente tramite un fascio ad infrarosso come fonte di luce. Indicato per la rilevazione di fumi chiari che si sviluppano generalmente negli incendi di tipo domestico è meno efficace sulle altre gamme di fumi.

La tecnologia di questo prodotto permette al rilevatore di autoregolarsi e correggere le rilevazioni falsate da eventuali accumuli di polvere sul sensore in modo da avere una protezione efficace e costante nel tempo ed eliminare le eventualità di falsi allarmi. E’ dotato di un led bicolore per la segnalazione visiva comodo per il controllo a colpo d’occhio, in verde per lo stato d’uso normale e in rosso per lo stato d’allarme. Il montaggio è semplice e veloce e necessita di una bassa manutenzione.

Il design compatto e arrotondato del sensore ne fa una buona scelta per gli ambienti piccoli o di rappresentanza, quali uffici o negozi, dove anche la discrezione dei prodotti di sicurezza è importante per una migliore estetica, infatti si inserisce bene anche negli arredamenti più eleganti e moderni.

BRENNENSTUHL BR8221

Il rilevatore di fumo BR8221 è un sensore di tipo foto elettrico indicato per la segnalazione incendi che producono fumo chiaro, quindi ideale per l’utilizzo civile o nelle abitazioni private.

Molto compatto, misura solo 85 mm di diametro, e facile da montare a soffitto, la peculiarità di questo modello è l’alimentazione con batteria al litio da 3V. A differenza di altri tipi di alimentazione questo tipo di batteria permette una lunga durata nel tempo, fino a 10 anni senza necessità di cambio pile.

E’ provvisto di un segnalatore acustico acuto da 85dB di potenza che entra in funzione in caso di rilevazione di fumo nell’ambiente e segnala anche il basso livello della batteria per garantire una protezione continuativa senza interruzioni. Il segnalatore acustico può anche essere silenziato tramite la funzione mute in caso di falsi allarmi. Dopo avere silenziato l’allarme il sensore abbassa automaticamente la sensibilità di rilevazione per 10 minuti, per poi auto regolarsi nuovamente sui livelli di protezione impostati.

Sul lato del sensore si trova un tasto per eseguire manualmente un test funzionale di controllo.
Questo modello ottico si rivela una buona scelta d’acquisto per chi cerca un prodotto semplice ma sicuro, duraturo e con un rapporto qualità prezzo soddisfacente. Richiede una bassa manutenzione limitata alla semplice pulizia regolare del sensore.

SATEL DRP100

Nella guida all’acquisto dei migliori rilevatori di fumo segnaliamo il DRP100, un sensore ottico, secondo la nostra opinione, dalle prestazioni precise e molto facile da installare. Indicato per l’uso negli spazi abitativi per la protezione familiare si monta facilmente grazie alla comoda base in dotazione.

Il sensore può essere controllato anche tramite un indicatore di stato esterno che segnala la presenza di fumi anche nella fase iniziale. La tecnologia di questo modello si basa sulla dispersione della luce in presenza di particelle di fumo nell’aria ed è dotato di un filtro di precisione in acciaio inox che ne aumenta la rapidità di risposta e la precisione nel rilevamento.

Una funzione importante di questo modello è la segnalazione guasto che serve ad evitare falsi allarmi e fa risparmiare sui tempi di manutenzione. Se infatti la camera di misurazione viene compromessa per contaminazione da fattori ambientali quali polvere o piccoli insetti il sensore lo segnala.

Questo modello si rivela una buona scelta per chi cerca un prodotto facile e intuitivo, con un immediata risposta allo sviluppo di incendi e con un rapporto qualità prezzo buono.

Offerte Rilevatori Fumo

[Voti: 23    Media Voto: 4.8/5]
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, una newsletter che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.