Migliori Tagliasiepi Elettrici

di Andrea Pilotti 12 ottobre 2018

Classifica, Recensioni e Offerte dei Migliori Tagliasiepi Elettrici e Telescopici sul mercato, selezionati dalla nostra redazione per lunghezza e passo della lama, potenza del motore, maneggevolezza, qualità costruttiva, ergonomia di utilizzo, sicurezza, prezzo e marca.

miglior tagliasiepi elettrico

Classifica e Recensioni dei Migliori Tagliasiepi Elettrici

Il migliore

Bosch AHS 70-34

Bosch AHS 70-34 è uno dei migliori tagliasiepi elettrici sul mercato, secondo la nostra opinione, ed occupa la prima posizione in classifica per efficacia di taglio e maneggevolezza da prodotto top di gamma.

L’elettroutensile di questa recensione è stato alleggerito del 15% rispetto ai modelli precedenti dello storico marchio tedesco, e curato nell’ergonomia grazie al rivestimento morbido “Softgrip” dell’impugnatura.

In questa zona è presente una buona soluzione tecnica per la protezione dell’utente. In prossimità della maniglia troviamo una protezione di plastica trasparente, che evita la collisione con schegge e rametti durante il taglio della siepe.

Bosch AHS 70-34, equipaggiato con un motore elettrico da 700 Watt di potenza, permette un taglio dalla lunghezza pari a 34 centimetri. La lama lavorata al laser e al diamante presenta denti posti ogni 34 millimetri.

Utile la copertura di sicurezza, per lavorare in prossimità di muri e recinzioni, scongiurando così il rischio di contatto e guasti alla lama o alla trasmissione.

Il più venduto

Gardena THS 500/48

Gardena THS 500/48 è un tagliasiepi telescopico  che con un motore da 500 Watt di potenza e una lama dalla lunghezza pari a 48 centimetri, è in grado di rifinire anche siepi alte e robuste.

In buona posizione nella nostra classifica, questo tagliasiepi elettrico è dotato di un manico telescopico grazie al quale si raggiungono facilmente i 3 metri di altezza. La testa ad angolazione variabile è secondo la nostra opinione una buona soluzione per tagliare e rifinire sia la sommità della siepe, che i rami più vicini al suolo.

Gardena THS 500/48, con un peso di 4,1 Kg, si configura come un tagliasiepi elettrico telescopico di pratico utilizzo. È adatto a tutti gli utenti non professionisti, grazie anche alla geometria delle lame con passo 25 millimetri, studiata per offrire un taglio efficace e pulito in ogni condizione di lavoro.

Il più leggero

Alpina H 500 E

Alpina H 500 E è un tagliasiepi elettrico di alta qualità, selezionato in classifica per la maneggevolezza e l’efficacia che garantisce nel rifinire siepi particolarmente fitte e dal fusto piccolo.

Per questa categoria di prodotto infatti la lunghezza della lama va scelta in base alle proprie necessità, e non valutata in senso assoluto: per siepi piccole, dove è richiesta una maggior precisione, una buona soluzione d’acquisto è secondo la nostra opinione rappresentata da elettroutensili maneggevoli e con passo ridotto.

Il tagliasiepi elettrico di questa recensione possiede infatti una lama da 50 centimetri di lunghezza (45 centimetri di taglio utile), costruita facendo uso della tecnologia al laser per offrire denti più affilati e robusti, con un passo lama di 15 millimetri.

Alpina H 500 E, con i suoi 3,1 Kg di peso, rappresenta così una buona soluzione per tutte quelle situazioni in cui è richiesta una certa precisione di taglio, grazie anche all’impugnatura rotante di 180 gradi regolabile su 5 posizioni, e al motore da 500 Watt e 1700 giri al minuto che permette un taglio netto e preciso anche sulle siepi più delicate.

Il più potente

Einhell GC-HH 9048

Einhell GC-HH 9048. propone un buon rapporto qualità prezzo ed offre una elevata potenza.

Il Brand tedesco ha reazlizzato un elettroutensile che offre versatilità con il manico telescopico, utile a raggiungere le parti più alte delle siepi.

Il suo sistema a inclinazione regolabile consente inoltre di trovare sempre la corretta posizione di lavoro.

Secondo la nostra opinione si tratta di una buona scelta per chi in giardino deve rifinire siepi alte e che occupano molto spazio, grazie alla prolunga telescopica da 50 centimetri regolabile in lunghezza e al potente motore elettrico da 900 Watt.

Questa soluzione tecnica è utile per sfruttare il tagliasiepi su turni di lavoro lunghi e intensi. Il gruppo motore sovradimensionato garantisce affidabilità anche se lo si tiene in funzione per molto tempo, sfruttando i suoi 2000 tagli al minuto.

Einhell GC-HH 9048, con la prolunga telescopica montata, può raggiungere una lunghezza massima di 250 centimetri, ed è equipaggiato con una lama tagliata al laser lunga 41 centimetri e passo 20 millimetri.

Per rami grossi

Black + Decker BEHTS451

Black + Decker BEHTS451 è un elettroutnesile indicato per tagliare e rifinire siepi di grandi dimensioni, senza dover ricorrere ai più ingombranti tagliasiepi telescopici.

In buona posizione nella nostra classifica per la qualità costruttiva, è equipaggiato con una lama da 60 centimetri di lunghezza.

L’elemento tagliente consente un buon raggio di azione, ma non solo. Grazie al profilo seghettato, il tagliasiepi di questa recensione può recidere con una certa facilità rami spessi fino a 35 millimetri.

Si tratta, secondo la nostra opinione, di una buona scelta anche per via della facilità di utilizzo. Durante il taglio è possibile sfruttare il design compatto ed ergonomico per affrontare turni di lavoro anche prolungati, senza affaticare troppo schiena e braccia.

Buona l’ergonomia della presa, solida e confortevole in ogni posizione grazie all’impugnatura circolare.

Black + Decker BEHTS451, con un motore elettrico da 550 Watt di potenza assorbita, è in grado così di tagliare siepi di medie e grandi dimensioni, grazie anche al passo lama pari a 25 millimetri, con una frequenza di 1870 tagli al minuto.

Per taglio lungo

Stiga SHT 700

Stiga SHT 700 secondo la nostra opinione è indicato per chi necessita di un taglio lungo su siepi di grandi dimensioni, ma non vuole rinunciare alla maneggevolezza degli strumenti più compatti.

Il tagliasiepi elettrico di questa recensione dispone di una doppia lama da 72 centimetri di lunghezza, azionata da un potente motore elettrico che con 720 Watt. È in grado di affrontare qualsiasi tipologia di siepe che comunemente troviamo in giardino.

Sul fronte della maneggevolezza, Stiga SHT 700 raggiunge delle buone performances per via della morbida impugnatura girevole di 90 gradi e regolabile su 3 posizioni. Il sistema antivibrazioni AVS, è particolarmente utile in turni di lavoro lunghi e impegnativi.

Il peso di 4,1 Kg può essere considerato un buon valore, in relazione alla lunghezza della lama, provvista di denti con passo 29 millimetri per un taglio efficace anche su rami di grandi dimensioni.

Tabella comparativa

Modello Potenza (Watt) Lunghezza lama utile (centimetri) Passo lama (millimetri)
Bosch AHS 70-34 700 34 34
Black + Decker BEHTS451 550 60 25
Alpina H 500 E 500 45 15
Gardena THS 500/48 500 48 25
Stiga SHT 700 720 72 29
Einhell GC-HH 9048 900 41 20

Potrebbe interessarti anche: migliori decespugliatori elettrici

Offerte Tagliasiepi Elettrici

Come scegliere un Tagliasiepi Elettrico

Un’operazione di giardinaggio particolarmente impegnativa è la regolazione delle siepi. Per non doversi affidare ad un giardiniere professionista è necessario abbandonare forbici e cesoie ed utilizzare un tagliasiepi elettrico. Per evitare di acquistare un modello non adatto alle proprie necessità, è bene conoscere le principali caratteristiche che contraddistinguono questa tipologia di attrezzi per giardinaggio.

Qualità del taglio

Un buon tagliasiepi lo si giudica dalla qualità di taglio che è in grado di offrire. Ampiezza, precisione e velocità sono i fattori che vanno ad incidere sulla bontà del risultato finale. La lunga spada con le lame è il componente che più spicca osservando questo tipo di dispositivo. L’ampiezza di taglio dipende ovviamente dalla lunghezza della spada, così come la lunghezza della lama determina l’ampiezza di taglio di un tosaerba elettrico.

La scelta è strettamente legata al tipo di siepe che si deve regolare. Se si sviluppa molto in altezza sarà necessario acquistare un modello con una lama particolarmente lunga che però ha lo svantaggio di essere poco maneggevole. Per tagli di una certa precisione è invece necessario prevedere una spada molto più corta. In commercio si possono trovare modelli con lunghezze utili della lama che vanno da poco più di 30 centimetri fino ad arrivare ad oltre 70 centimetri. Un buon compromesso è un tagliasiepi con lama attorno ai 45/50 centimetri che garantisce un’ottima versatilità d’uso.

Altro aspetto da valutare è il passo lama: è la distanza che intercorre tra due lame. Questo dato incide sulla capacità di sfoltimento del dispositivo. Anche in questo caso in commercio si possono trovare modelli con passo lama che va da 15 millimetri fino ad arrivare ad oltre 30 millimetri. Come sempre la scelta dipende dal tipo di utilizzo. Dovendo regolare siepi molto fitte ed intricate è consigliabile scegliere un apparecchio con un ampio passo lama.

È necessario prestare attenzione anche allo spessore di ciò che si deve tagliare. Ci sono siepi che presentano rami che possono raggiungere anche diametri di alcuni centimetri. In questi casi servirà munirsi di un talglisiepi in grado di poter tagliare spessori anche di 40 millimetri. Questo fattore è legato al livello di potenza dell’apparecchio. Ovviamente dispositivi con motori elettrici molto performanti permettono di tagliare rami anche di grosso spessore.

Altro dato rilevante è la velocità di taglio espressa in giri/minuto. In realtà non si tratta di una rotazione ma più che altro di un’oscillazione tra le lame. Più alto è il valore e maggiore sarà l’efficienza del dispositivo, permettendo una maggior versatilità d’uso e di poter tagliare siepi folte e con rami di grosse dimensioni. Un modello di fascia alta può arrivare anche a 4000 giri al minuto.

Potenza

Quando si parla elettroutensili, nello specifico di un attrezzo da giardinaggio elettrico, la potenza è un fattore molto importante. È bene fare una distinzione tra i modelli alimentati con cavo e quelli a batteria. I primi garantiscono potenze decisamente più elevate mentre i secondi offrono una maggior maneggevolezza con gli ovvi limiti di autonomia. Siepi di grandi dimensioni e con rami di grosso spessore devono essere regolate utilizzando un apparecchio di buona potenza con valori compresi tra 700 e 900 watt. Per siepi molto meno impegnative si può optare per modelli con wattaggi anche di 500 watt. Come sempre la scelta è legata al tipo di utilizzo.

Sicurezza

Un aspetto da non sottovalutare è la sicurezza. Tutti i migliori modelli sono dotati di sistemi per il blocco automatico delle lame: molto utile quando si stanno eseguendo lavori particolarmente lunghi e permette di mettere in pausa il dispositivo senza doverlo spegnere. In pratica dopo qualche secondo di inutilizzo le lame si bloccano per ripartire quando si riprende l’operazione di taglio. Fondamentale è anche la presenza di una protezione di plastica posizionata davanti all’impugnatura per offrire la massima sicurezza alle mani, impedendo di toccare inavvertitamente la lama mentre è in funzione.

Praticità d’uso

Il peso è senza dubbio un fattore che condiziona la comodità di utilizzo. Avere un tagliasiepi particolarmente pesante lo rende poco maneggevole provocando rapidamente anche un certo affaticamento nelle braccia. Per acquistare un modello leggero e con adeguate prestazione è necessario rivolgersi a prodotti di fascia alta.

Un’impugnatura confortevole permette di lavorare con assoluta comodità e di poter meglio maneggiare il tagliasiepi, ottenendo un taglio molto preciso. I modelli più efficienti hanno due impugnature, una anteriore e una posteriore, per afferrare il dispositivo con sicurezza e direzionarlo con facilità. Ergonomia e materiali in morbida gomma antiscivolo, sono le altre caratteristiche che deve avere una buona impugnatura.

Infine gli ultimi due aspetti da valutare sono: la presenza di un interruttore di accensione e spegnimento e la lunghezza del cavo che deve essere adeguata per offrire la massima praticità d’uso.

[Voti: 106    Media Voto: 5/5]
Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un servizio gratuito che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo. Guarda un esempio

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.