Migliori rasoi elettrici

di Andrea Pilotti 7 Maggio 2019

I migliori rasoi elettrici selezionati per autonomia, maneggevolezza, regolazioni dell’altezza di taglio, utilizzo sotto la doccia, dotazione di accessori, prezzo e marca.

miglior rasoio elettrico

Philips Shaver S9000 Prestige SP9820/12

Recensione

Panasonic ES-LL41

Recensione

Braun Series 9 9240s

Recensione

Remington XR1410 Flex 360 Grooming Kit

Recensione

Wahl 03615 Travel Shaver

Recensione

Babyliss E823E Multi 6

Recensione

 

Come scegliere un rasoio elettrico di qualità

Un rasoio elettrico di buona qualità richiede un investimento iniziale più alto rispetto a un rasoio manuale a lamette, ma ammortizza presto il proprio costo eliminando la necessità di rimpiazzare i materiali di consumo terminati, come per esempio la schiuma da barba, le lamette e il pennello.

Radersi con i rasoi elettrici è non è difficile, essendo studiati per la nostra comodità e sicurezza. Velocità e praticità sono senza dubbio le due caratteristiche positive che completano il quadro: il rasoio elettrico, una volta inserito nel supporto, provvede a mantenersi sempre carico e pronto all’ uso.

La maggior parte dei rasoi elettrici, inoltre, dispone di diverse testine che oltre alla più classica rasatura consentono anche di regolare la barba a diverse lunghezze e di disegnare il profilo che preferiamo alle nostre basette o al pizzetto in maniera estremamente semplice. Per le pelli più delicate, che si irritano al contatto con la lama, sono disponibili sul mercato rasoi che rilasciano durante la rasatura una crema lenitiva che prepara ed ammorbidisce la barba, per una rasatura senza arrossamenti.

Tipologie in commercio

Esistono tre tipi principali di rasoi elettrici. I primi a essere nati erano dotati di due testine fisse, ma con questi modelli la rasatura era piuttosto difficile, in particolare agli angoli della bocca. Per tale motivo, le aziende hanno iniziato a produrre modelli più flessibili in base al tipo di pelle e di barba, che fossero più comodi da utilizzare e più efficaci. I tipi principali di rasoi elettrici rimangono tre, anche se ogni produttore li modifica apportando diversi cambiamenti utili.

  • rasoi elettrici a lamina
  • rasoi elettrici a testine
  • rasoi elettrici a motore lineare sonico

Prima di tutto considerate il budget che avete a disposizione: se desiderate un rasoio elettrico a motore lineare sonico, difficilmente riuscirete a spendere meno di duecento euro. Per rasoi che fanno parte delle prime categorie, potrete spendere da qualche decina di euro fino a circa 170 euro. I rasoi che comportano una spesa superiore possono rivelarsi un ottimo investimento.

A seconda dei vostri gusti potreste preferire lamina o testine. Si tratta di una questione soggettiva, ma che dipende anche dal tipo di rasatura. Le lamine consentono di realizzare una rasatura uniforme alla prima passata, mentre le testine permettono di rifinire meglio i dettagli, in particolare in alcuni punti del volto poco lineari. Le testine oscillanti, infine, vi offriranno una rasatura di qualità paragonabile a quella del barbiere.

Accessori

Le testine indipendenti sono delle speciali testine che possono oscillare sul proprio asse. Alcuni rasoi possono inoltre essere lavati sotto l’acqua corrente. Una volta che avete terminato la rasatura, questo tipo di rasoio si auto pulisce e si auto lubrifica. Alcuni rasoi elettrici sono provvisti di regolabarba, uno speciale accessorio che consente di rifinire il taglio, che rende il rasoio simile ai regolabarba elettrici per questo scopo.

Pro e contro

Molte persone si chiedono quali siano le differenze tra la rasatura classica e quella elettrica, e quali siano i pregi e i problemi dei due sistemi. Se non sapete scegliere tra lametta e rasoio elettrico, in questa guida troverete alcuni consigli utili per orientarvi sulla scelta. Vediamo quali sono i principali vantaggi e svantaggi della rasatura elettrica.

  • Vantaggi: permette di attuare una rasatura veloce e sicura, senza il rischio di tagliarsi e senza avere bisogno di acqua, schiuma o altri strumenti.
  • Svantaggi: se vi siete fatti crescere la barba dovrete combinare la rasatura elettrica a quella manuale. Inoltre, può comportare il rischio di modeste irritazioni cutanee. Gli svantaggi della rasatura elettrica corrispondono ai vantaggi della rasatura manuale e viceversa. La lametta può dare un risultato davvero ottimale e lasciare sulla pelle un senso di freschezza.

Elettrodomestici che potrebbero interessarti
Come acquistare a metà prezzo

Per ottenere uno sconto superiore al 50% sul prezzo di listino, la nostra redazione ha sviluppato golden list, un gruppo su Facebook che ti informa quando i prodotti sono a metà prezzo.

Iscriviti al servizio gratuito

GUIDA ACQUISTI
Guida all'acquisto degli Elettrodomestici
Dal 2007 Guida Acquisti è la rivista consumatori indipendente che ti aiuta scegliere gli elettrodomestici, attraverso classifiche,recensioni e offerte dei migliori prodotti sul mercato.