Recensione Argo DRY PURY 25

Recensione del deumidificatore portatile Argo DRY PURY 25, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione Argo DRY PURY 25

Pro

  • Comoda rimozione della tanica
  • Facile accesso al filtro aria per pulizia o sostituzione
  • Possibilità di funzionamento con scarico continuo
  • Riparte automaticamente in caso di mancanza di corrente

Contro

  • Display non oscurabile
  • Funzionamento rumoroso alla massima velocità di ventilazione

Argo DRY PURY 25 è un deumidificatore portatile dal design essenziale con rivestimento di colore bianco per adattarsi a qualsiasi ambiente. Le dimensioni di 36 x 24,4 x 48,2 (H) centimetri consentono un comodo posizionamento senza occupare troppo spazio, mentre i 16 chilogrammi di peso li sposto facilmente per casa grazie alle ruote piroettanti e le maniglie integrate.

Questo modello è adatto per ambienti fino a circa 40 metri quadri avendo una capacità di deumidificazione pari a 25 litri ogni 24 ore. Ho la possibilità di scegliere se raccogliere l’umidità nella tanica da 2,6 litri facilmente removibile oppure collegare un tubo allo scarico diretto per il funzionamento continuo.

La programmazione è alquanto semplice viste le poche funzioni da impostare con l’intuitivo pannello di controllo. Tramite gli appositi tasti regolo manualmente la percentuale di umidità in un range tra 30% e 80% con step del 5%. In alternativa posso lasciare funzionare la macchina in modalità automatica premendo il pulsante Auto.

Il piccolo display mi indica il valore che sto selezionando e durante il funzionamento mostra l’umidità rilevata nell’ambiente. Inoltre, sono in grado di regolare la velocità di ventilazione su due livelli e stabilire l’orario di avvio e spegnimento con il timer 1-24 ore.

Altri particolari interessanti sono la ripartenza automatica dopo un black-out mantenendo le impostazioni e l’arresto automatico qualora l’umidità scendesse del 5% rispetto al valore impostato. Ricordo che il deumidificatore funziona con temperatura ambiente compresa tra 5 e 32°C;

sotto il valore minimo è possibile la formazione di ghiaccio sull’evaporatore e in tal caso la macchina entra in modalità sbrinamento con arresto del compressore e funzionamento della sola ventola.

Per garantire una miglior qualità dell’aria, è stato montato un filtro con catechina più ioni di argento per offrire un elevato effetto antibatterico, a cui si aggiunge un ulteriore filtro antipolvere. Quest’ultimo elemento dev’essere pulito circa dopo 250 ore o quando compare l’apposito allarme luminoso sul pannello.

Secondo la mia opinione, Argo DRY PURY 25 è un deumidificatore portatile affidabile, di immediata programmazione e con un favorevole rapporto qualità prezzo. Gli unici aspetti che considero negativi riguardano l’impossibilità di oscurare il display nel caso desse fastidio e una rumorosità abbastanza alta alla massima ventilazione.

Migliori deumidificatori portatili

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia. Dal 2005 ad oggi ho recensito più di 3500 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo. Nel mio sito trovi classifiche, recensioni, consigli e news di elettrodomestici ed elettronica di consumo per la casa.