in

Recensione Barazza 1ABFY

Recensione dell’abbattitore di temperatura domestico Barazza 1ABFY, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione Barazza 1ABFY

Pro

  • Design moderno
  • Elevata capienza in rapporto alle dimensioni
  • Utilizzo piuttosto semplice
  • Integra funzioni per riscaldamento, cottura lenta e lievitazione impasti

Contro

  • Nessun problema riscontrato

Barazza 1ABFY è un abbattitore di temperatura da incasso con dimensioni di 59,5 x 54,5 x 45,7 (h) centimetri, permettendo la comoda installazione in cucina nell’apposita nicchia. Il design unisce eleganza e modernità grazie a linee pulite, finitura in acciaio inox antimpronta e pannello di controllo touch screen con display.

Nonostante misure pressoché standard, la cavità in acciaio inossidabile assicura un volume utile di 38 litri. Ogni punto è ben illuminato da una potente luce led, così da poter osservare l’interno e inserire facilmente la termosonda nel connettore laterale in caso il programma impostato lo richieda.

Secondo la mia opinione, il punto di forza di questo modello è la versatilità d’uso. Dispongo di 11 funzioni, 4 delle quali per riscaldamento e cottura. Tramite l’interfaccia posso selezionare il programma per l’abbattimento con opzione al cuore o a ricetta.

Nel primo caso dovrò utilizzare la termosonda, con il processo che si basa sulla temperatura interna rilevata. Nel secondo basta indicare la natura dell’alimento, il peso e la condizione iniziale (cibo cotto, freddo o a temperatura ambiente).

Con le medesime procedure effettuo la surgelazione rapida a -18°C per una migliore conservazione in freezer. Al fine di ridurre i tempi di abbattimento e surgelazione è stata prevista anche una funzione di pre-raffreddamento.

Per abbassare rapidamente la temperatura di una pietanza calda o di bottiglie e lattine utilizzo le specifiche modalità raffreddamento e bevande. L’apparecchio può essere impiegato anche per conservare a +3°C gli alimenti, mantenendo il refrigerio costante per un massimo di 36 ore.

Con il programma pesce crudo è possibile lasciare il cibo per 24 ore all’interno dell’abbattitore che provvederà a conservarlo alla temperatura di -30°C, evitando rischi per la salute. L’apparecchio risulta un valido aiuto anche per scongelare surgelati senza perdere liquidi o dando inizio alla cottura come può accadere nel microonde.

Questo modello dispone anche di funzioni per così dire calde. Mi riferisco alla possibilità di riscaldare e servire in tavola pietanze alla corretta temperatura, effettuare la cottura lenta e anche la lievitazione.

In quest’ultimo caso l’abbattitore crea un microclima con temperatura e umidità controllate per consentire la fermentazione degli lieviti, potendo scegliere tra lievitazione immediata, conservata o ritardata.

In conclusione, Barazza 1ABFY rappresenta una buona scelta di acquisto per chi desidera migliorare la conservazione degli alimenti, sfruttare la cottura lenta per meglio preservare i principi nutritivi e dedicarsi alla preparazione del pane fatto in casa.

Il tutto potendo far affidamento sull’intuitivo pannello di controllo e il manuale delle istruzioni con programmi spiegati in maniera dettagliata.

Migliori abbattitori di temperatura

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia. Dal 2005 ad oggi ho recensito più di 3500 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo. Nel mio sito trovi classifiche, recensioni, consigli e news di elettrodomestici ed elettronica di consumo per la casa.