Recensione Comet KLS 1600

Recensione dell’idropulitrice elettrica Comet KLS 1600, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione Comet KLS 1600

Pro

  • Elevata portata d’acqua e pressione di esercizio
  • Avvolgitubo a manovella
  • Tubo di mandata lungo 8 metri
  • Serbatoio detergente integrato nella macchina
  • Completa dotazione di accessori

Contro

  • Struttura piuttosto pesante

Comet KLS 1600 è un’idropulitrice elettrica che si pone come interessante via di mezzo tra modelli esclusivamente progettati per l’uso domestico dal prezzo economico e prodotti per impieghi professionali dal costo molto elevato.

Basta dare un’occhiata ai dati tecnici per avere un’idea di quanto ho appena affermato. Infatti, la portata d’acqua massima al minuto raggiunge i 7,5 litri assicurando 450 litri l’ora, mentre la pressione d’esercizio è di 110 bar sopportando picchi di 150 bar. Valori decisamente superiori alla media delle idropulitrici che normalmente utilizziamo per la rapida pulizia del vialetto di casa oppure per eliminare lo sporco da auto, moto e biciclette.

Che si tratta di un apparecchio destinato a lavori anche gravosi è facile intuirlo dalla robustezza della struttura e dal peso netto di 15,5 chilogrammi. Quest’ultimo è un aspetto da tenere presente poiché non sarà così agevole effettuare gli spostamenti, sebbene siano presenti le due ruote e la comoda maniglia.

Le dimensioni rimangono piuttosto compatte considerando una larghezza di soli 31 centimetri e una profondità di 33 centimetri. L’altezza, invece, arriva a circa 84 centimetri poiché è stato aggiunto il pratico avvolgitubo con manovella sotto l’impugnatura e nel contempo lasciando lo spazio necessario per afferrare agevolmente la maniglia.

La pompa è composta da una testata in ottone e tre pistoni assiali in acciaio di elevata resistenza. Il motore elettrico monofase assorbe 2200 W al fine di garantire le elevate prestazioni ed è dotato di una protezione termica per evitare pericolosi surriscaldamenti. Come consuetudine il sistema di erogazione integra il meccanismo Total Stop, vale a dire arresto automatico della macchina in seguito al rilascio del pulsante sulla pistola. Una soluzione essenziale per allungare la vita della pompa e ridurre notevolmente i consumi.

Nulla di negativo da segnale nemmeno per quel che riguarda l’iniziale assemblaggio e la dotazione di accessori. L’idropulitrice arriva montata e pronta all’uso dovendo solo agganciare le ruote, la maniglia e il vano porta accessori.

Nella fornitura è presente il tubo ad alta pressione, la pistola, l’idrospazzola utile per lavare l’auto o superfici delicate, una lancia con ugello regolabile e un’ulteriore lancia con ugello rotante. Dalla lista sembrerebbe mancare il kit schiumogeno, ma in realtà è stato integrato l’apposito serbatoio direttamente nella parte posteriore della macchina, dovendo solo inserire il detergente per generare la schiuma.

Comet KLS 1600 è un’idropulitrice elettrica che non ha mostrato alcun punto debole o problema da dover segnalare. Secondo la mia opinione è un modello di livello semi-professionale adatto per usi frequenti e molto intensi, potendo contare su elevate prestazioni e affidabilità. Il prezzo da pagare è un peso non certo dei più leggeri, tuttavia il tubo ad alta pressione lungo 8 metri consente di muoversi liberamente senza dover spostare la macchina in continuazione.

Migliori idropulitrici elettriche