in

Recensione SMEG LVS222BIN

Recensione della lavastoviglie a libero posizionamento SMEG LVS222BIN, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Recensione SMEG LVS222BIN

Pro

  • Pulisce con cura anche stoviglie molto sporche
  • Programma per il mezzo carico
  • Utilizzo semplice

Contro

  • Non ha un programma per il lavaggio rapido
  • Manca il display
  • Tempi per la completa asciugatura piuttosto lunghi

SMEG LVS222BIN è una lavastoviglie a libera installazione adatta per famiglie numerose vista una capacità di carico pari a 13 coperti. L’elettrodomestico viene proposto con colorazione completamente bianca e pannello di controllo molto essenziale per assicurare una semplice programmazione.

A tal proposito dispongo di soli 5 pulsanti e relativi indicatori luminosi per scegliere i cicli di lavaggio e le opzioni speciali. Manca un display che solitamente è presente per indicare il tempo rimanente al termine del ciclo.

Per garantire una pulizia approfondita anche di stoviglie molto sporche, i tecnici dell’azienda italiana hanno progettato un sistema orbitale costituito da due irroratori in grado di ruotare sovrapposti allo scopo di diffondere i getti d’acqua in ogni punto.

Ciò significa poter agire con una certa efficacia rimuovendo anche incrostazioni di grasso e lo sporco più resistente. Il tutto è gestito da un prestazionale motore inverter senza spazzole che unisce elevata efficienza, affidabilità e funzionamento silenzioso con massima rumorosità pari a 49 dB.

Per quanto riguarda la fase di asciugatura, questo modello adotta il metodo a condensazione naturale. Una scelta tecnica col vantaggio di non incidere sui consumi elettrici, tuttavia richiede tempo per eliminare completamente l’umidità dalle stoviglie.

Passando ai programmi di lavaggio, in totale sono 5 e risultano sufficienti per la maggior parte delle situazioni. Oltre alle immancabili modalità Eco per i più bassi consumi e Intensiva per eliminare residui secchi con lavaggio a 65°C e risciacquo a 70°C, posso sfruttare il mezzo carico qualora avessi pochi piatti da pulire.

L’unica mancanza significativa, secondo la mia opinione, è un programma rapido in grado di effettuare il lavaggio in meno di 30 minuti. Altri utili particolari sono rappresentati dal cestello superiore con altezza regolabile su 2 livelli, partenza ritardata (3, 6, o 9 ore) per avviare l’elettrodomestico in fasce orarie di maggior convenienza e sistema di protezione antiallagamento AcquaStop.

SMEG LVS222BIN è, a parer mio, una lavastoviglie a libera installazione adatta a chi sta cercando un elettrodomestico di elevata capienza e di semplice gestione, ovvero senza dover passare ore a leggere il libretto delle istruzioni.

Anche se non disponiamo delle più innovative tecnologie di lavaggio e di un sistema a pompa di calore per una rapida asciugatura, le stoviglie vengono pulite con efficacia anche a pieno carico.

Migliori lavastoviglie

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia. Dal 2005 ad oggi ho recensito più di 3500 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo. Nel mio sito trovi classifiche, recensioni, consigli e news di elettrodomestici ed elettronica di consumo per la casa.