Samsung NV75N5671RS/ET

Leggi la mia recensione del forno da incasso pirolitico Samsung NV75N5671RS/ET, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Samsung NV75N5671RS/ET

Pro

  • Versatilità d’uso
  • Due zone di cottura separate
  • Sistema di autopulizia con pirolisi o vapore

Contro

  • Nessun problema rilevato

Samsung NV75N5671RS/ET è un forno da incasso multifunzione pirolitico caratterizzato da un volume della cavità di ben 75 l e doppio sportello. Si tratta di un modello progettato per assicurare due zone di cottura, in modo da cucinare nel medesimo tempo ricette che richiedono parametri differenti.

Posso comunque decidere di utilizzare l’intera cavità oppure solo una delle due, semplicemente inserendo il divisorio in dotazione. In questo caso l’intervallo di temperatura di un comparto è influenzato dalle impostazioni scelte nell’altro vano, fermo restando che il limite impostabile rimane sempre compreso tra 40 e 250 °C.

Il forno è dotato di due elementi riscaldanti da 1100 W ciascuno e da un efficiente sistema di ventilazione per l’omogenea distribuzione del calore. Durante la prova mi ha sorpreso la facilità d’uso, avendo un selettore con indicate le modalità, display per visualizzare le impostazioni e un’ulteriore manopola per scegliere i valori o una voce all’interno dei menu. Chi ha poca esperienza apprezzerà la modalità Auto con ben 50 ricette preimpostate.

Nulla è trascurato nemmeno per facilitare le fastidiose operazioni di rimozione di grasso e sporco. Sono disponibili sia una modalità di pulizia a vapore che pirolitica. Nel primo caso mi basterà versare 400 ml di acqua sul fondo del forno e selezionare il relativo programma.

Scegliendo la pirolisi dovrò rimuovere ogni accessorio interno, impostare la durata e avviare il ciclo di riscaldamento ad alta temperatura che carbonizzerà le incrostazioni. Alla fine sarà sufficiente utilizzare un panno umido per rimuovere con comodità i pochi residui rimasti.

MIGLIORI forni da incasso pirolitici