Recensione Samsung UE43TU7190UXZT

Recensione del televisore smart da 43 pollici Samsung UE43TU7190UXZT, oltre alle mie opinioni sul prodotto trovi pro e contro, caratteristiche e comparazione prezzi.

Samsung UE43TU7190UXZT

Pro

  • Rapporto qualità prezzo
  • Piena compatibilità con dispositivi Apple
  • Gestione tramite comandi vocali di Alexa e Google Assistant

Contro

  • Piedini abbastanza ingombranti
  • Telecomando standard senza controllo vocale
  • Supporto assistente virtuale Bixby non disponibile

Samsung UE43TU7190UXZT rientra nella categoria delle smart TV disponendo di connessione Wi-Fi, sistema operativo Tizen e dotazione completa di funzioni per accedere alle piattaforme di streaming online e interagire in modo intelligente con l’apparecchio.

L’aspetto estetico offre i consueti alti standard della casa sudcoreana, ovvero design moderno caratterizzato da una cornice ridotta di soli 9 mm e piedini a V di semplice montaggio. Quest’ultima soluzione occupa un certo spazio sul piano di appoggio ma assicura notevole stabilità.

La qualità delle immagini è buona ma non eccezionale, comunque è ciò che mi aspettato da una TV dotata di pannello LCD con matrice VA. A mio avviso i punti di forza sono i colori brillanti, neri profondi e uniformi, nonché un contrasto più che adeguato. Il tallone d’Achille è una luminosità piuttosto limitata (270 nits) per essere un modello con tecnologia HDR.

Devo evidenziare come le impostazioni di fabbrica rendono la visione abbastanza piatta, comunque un problema risolvibile mettendo mano alle impostazioni. Nella norma la fluidità delle scene d’azione grazie ad un pannello a 60 Hz e tempo di risposta medio pari a 6 ms. Immagini sfocate in movimento e sfarfallio per retroilluminazione non sincronizzata sono fenomeni ridotti al minimo.

Ottima la gestione elettronica durante le sessioni di gaming che riduce l’input-lag a soli 10 millisecondi e migliora sensibilmente la riproduzione delle sequenze veloci. L’audio poco si discosta dalla media, con potenza adatta ad ambienti di piccole dimensioni, qualità dei dialoghi accettabile e bassi appena percettibili.

Le funzioni smart sono di buon livello pur non raggiungendo la completezza dei modelli top di gamma. Il telecomando non è di tipo one remote control, bensì la versione standard semplificata con integrati pulsati per l’avvio rapido di Netflix, Amazon Prime Video e Samsung Tv Plus.

Comoda l’integrazione con Alexa, Google Assistant e HomeKit di Apple per impartire comandi vocali e interagire con dispositivi compatibili. Manca invece la funzione Multi View per visualizzare in contemporanea più contenuti, Ambient Mode per trasformare la TV in un complemento d’arredo e i comandi vocali dell’assistente virtuale Bixby.

Migliori Smart TV 40″

Articolo di Andrea Pilotti

Sono un appassionato di tecnologia. Dal 2005 ad oggi ho recensito più di 3500 elettrodomestici. La mia missione è trovare i prodotti con il miglior rapporto qualità prezzo. Nel mio sito trovi classifiche, recensioni, consigli e news di elettrodomestici ed elettronica di consumo per la casa.