Samsung WW90M642OPW

Samsung WW90M642OPW è una lavatrice a carica frontale che unisce bassi consumi idrici ed energetici con un soddisfacente livello di pulizia. Nel costo non certo trascurabile si paga la disponibilità di connessione Wi-Fi e le funzionalità smart che, tuttavia, sono limitate e non particolarmente utili. Leggi pro e contro, la mia recensione e le migliori offerte dell’elettrodomestico.

Samsung WW90M642OPW

Pro

  • Design ricercato
  • Tecnologia di lavaggio molto performante
  • Sistema AddWash per aggiungere capi con programma in funzione

Contro

  • Tasto accensione/spegnimento troppo sensibile
  • Funzioni smart limitate
  • Manuale istruzioni poco preciso

Recensione

Una delle peculiarità di questa lavatrice è la tecnologia QuickDrive che, a detta del costruttore, dovrebbe ridurre del 50% i tempi di lavaggio pur mantenendo un pulito impeccabile. In pratica si tratta di un doppio motore elettrico che permette al fondo del cestello di ruotare in maniera indipendente.

Nella realtà tutto questo risparmio di tempo è vero solo in parte; mentre la pulizia degli indumenti è senza dubbio molto soddisfacente, le tempistiche non si dimezzano affatto. Mediamente i cicli di lavaggio sono più rapidi di una tradizionale lavatrice, tuttavia il programma di maggior durata (cotone Eco) richiede all’incirca 2,30 ore per il suo completamento.

Ho testato il ciclo più veloce ovvero l’Ecolavaggio rapido e con un carico di 5 chilogrammi e temperatura di 40°C ha impiegato, secondo più secondo meno, 40 minuti.

Il cestello è stato studiato con una particolare geometria ovvero una superficie interna sagomata in modo da drenare maggior quantità d’acqua. Un sistema che migliora le prestazioni rispetto anche ai modelli della Samsung equipaggiati con cestello cosiddetto a bolle.

Da sottolineare l’opzione aggiuntiva Smacchia Tutto Plus che elimina efficacemente lo sporco più ostinato. Un’ulteriore funzione che ho trovato molto pratica è l’Eco Pulizia Cestello; grazie ad un potente getto d’acqua e una rapida centrifuga si riescono ad eliminare batteri causa del cattivo odoro che, non solo si avverte all’interno del cestello, ma finisce per contaminare anche il bucato.

Dal punto di vista estetico questo modello ha ben pochi rivali, mostrando un look alquanto moderno e un oblò in cui spicca il comodissimo sistema AddWash.

Una soluzione che mi permette di aggiungere un capo dimenticato oppure del detergente in qualsiasi momento. In verità per poter sfruttare l’apertura supplementare è necessario che all’interno del cestello la temperatura dell’acqua sia inferiore ai 50°C.

Questa lavatrice è anche dotata di interfaccia Wi-Fi per il collegamento alla rete e una serie di funzioni smart accessibili tramite app. A conti fatti il software mi suggerisce il programma di lavaggio in base alla tipologia dei capi e di monitorare lo stato di funzionamento. Non posso effettuare alcuna programmazione da remoto e tantomeno avviare un ciclo stando lontano da casa.

Samsung WW90M642OPW nel complesso è, secondo me, una lavatrice molto valida. Si ottengono capi puliti con qualsiasi tessuto e livello di sporco, mentre programmi e funzioni sono in grado di soddisfare qualsiasi esigenza. Non è un apparecchio esente da qualche pecca.

La più significativa è l’eccessiva sensibilità del tasto avvio / spegnimento; basta sfiorarlo per arrestare inavvertitamente un programma e dover ricominciare dall’inizio. Purtroppo il pulsante rimane attivo anche inserendo il blocco tasti.

Come detto le funzionalità smart sono limitate e di scarsa utilità. Devo anche sottolineare come il libretto delle istruzioni risulti poco chiaro ed è un aspetto che reputo importante per un elettrodomestico dalle funzioni così complete ma non sempre di facile utilizzo.

Migliori lavatrici