in

Viessmann Vitoligno 300-H

Le nostre opinioni sulla caldaia a pellet Viessmann Vitoligno 300-H, la recensione è corredata anche di caratteristiche prodotto, pro e contro e comparazione prezzi.

Viessmann Vitoligno 300-H

Viessmann Vitoligno 300-H è, secondo la nostra opinione, la miglior caldaia a pellet tra quelle selezionate.

L’azienda tedesca propone questo modello in varianti di potenza comprese tra 50 e 101 kW.

In recensione abbiamo considerato il modello da 50 kW che garantisce un rendimento termico del 95%.

La caldaia deve essere installata in un apposito locale di servizio e offre la possibilità di posizionare il serbatoio d’alimentazione del pellet o del cippato, indifferentemente sul lato destro o sinistro.

Il funzionamento è completamente automatico a partire dal prelievo del combustibile, accensione, pulizia della griglia e dello scambiatore di calore. All’utente non rimare che svuotare il contenitore esterno delle ceneri che si rimuove con facilità.

Un’altra particolarità di questo modello è il controllo remoto attraverso da un display touch screen da 5 pollici in formato 16:9, su cui sono visualizzate tutte le informazioni ed è possibile anche gestire le varie funzioni. Il telecomando riesce anche a controllare impianti anche molto complessi in cascata e fino a 20 circuiti di riscaldamento.

Viessmann Vitoligno 300-H, così come viene fornita, è una caldaia completa e con adeguate prestazioni. L’utente può ulteriormente incrementare le funzionalità grazie alla connessione dell’interfaccia Vitoconnect 100 e all’App dedicata ViCare, con cui gestire tutte i controlli anche da remoto tramite dispositivo mobile.

Migliori caldaie a pellet

Caldaia a Metano o Pellet?